Vai al contenuto

Historical Introductions – Resident Evil 2

leon kennedy e claire redfield resident evil 2

Survival Horror è un genere che ormai è sulla bocca di tutti: da Dead Space a Silent Hill, passando per Resident Evil, è sempre forte il fascino della truculenza e della tensione da “vivere in prima persona”.

Il “padre” di questo genere di videogiochi è indubbiamente Alone in the Dark, che dal 1992 ne ha tracciato i canoni. Questi ultimi sono stati fedelmente ripresi dai nipponici di Capcom e li hanno fatti ascendere ad un nuovo livello qualitativo, unitamente ad una trama che ha sempre affascinato milioni di utenti.

Il risultato finale fu Resident Evil, che approdava sui nostri schermi nel 1996, su Sony Playstation, ponendo una pietra miliare sul genere dei survival horror: da quel momento in poi rientravano nel genere i titoli in cui il giocatore è chiamato a sopravvivere, ad arrivare fino in fondo ad una storia densa di adrenalina, tensione, paura e orrore.

Nel 1998, due anni dopo dunque, arrivava Resident Evil 2, che migliorava ed espandeva le situazioni proposte nel capostipite della saga, facendo definitivamente breccia nel cuore degli appassionati. L’introduzione di oggi è proprio quella del secondo capitolo della premiata serie di Capcom: una delle più cinematografiche e spettacolari di cui ho memoria. Buona Visione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: