Diablo IV, cinque minuti per convincermi della sua bontà

Quando il direttore de ilVideogioco.com, Edoardo Ullo, mi ha contattato chiedendomi di scrivere un articolo in merito ad una mia reazione di fronte ai 24 minuti di gameplay di Diablo IV, concessi a Game Informer e disponibili per la visione su YouTube, sono rimasto spiazzato.

Per la prima volta, dopo tanti anni, sono stato chiamato a scrivere un articolo “di pancia” per una testata giornalistica. Devo quindi tralasciare le mie consuete vesti di pacato e diplomatico redattore che collabora, saltuariamente, alla vita di questo giornale online.

Torniamo a Diablo IV, presentato ufficialmente la settimana scorsa al BlizzCon, e a quella mezz’ora scarsa di giocato che è stata pubblicata su YouTube e arriviamo subito al punto: personalmente, già al momento del suo annuncio, l’interesse per questo progetto è balzato alle stelle. La curiosità di capire e vedere cosa riusciranno ad inventare, in quel di Blizzard, dopo otto anni (a maggio) di Diablo 3 è tanta.

Continua a leggere…

3 pensieri riguardo “Diablo IV, cinque minuti per convincermi della sua bontà

  1. Mi ha fatto la stessa impressione. Ne sono rimasto veramente colpito, tant’è che ci ho fatto un pensierino. E ti dico che Diablo non mi aveva mai ispirato più di tanto, nonostante il caratteristico tema Dark Fantasy che adoro: non è il mio sistema di gioco preferito quello che adotta. Di solito questo tipo di giochi (come LoL ad esempio) ha troppe cose nell’interfaccia che non sopporto, cioè: non sopporta la quantità, che molto spesso fanno perdere la spettacolarità dell’ambientazione (ma nel caso di LoL, nemmeno quella mi fa impazzire).
    Questo, invece, dal gameplay che è nell’articolo completo, mi ha fatto venire una voglia matta di giocarlo.
    -Mic

    1. Eppure Diablo 3 è semplificatissimo, tanta roba sull’interfaccia non la trovi e (con certe classi, come il Mago), ti ritrovi a giocare con i soli due tasti del mouse (lui sfrutta molto le magie di tipo passivo per potenziarsi gli attacchi).

      Blizzard, in questo senso, ha tracciato una strada di semplificazione forte quindi ti consiglio di provare Diablo 3 (è provabile gratuitamente, se non ricordo male). Almeno di fai un’idea di quello che ti aspetta 😀

      1. Sì hai ragione, ma non ho avuto la stessa sensazione che mi ha dato questo… non so perchè.

        Grazie del consiglio, lo proverò.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.