Vai al contenuto

Historical Introductions – Killzone 2

kz26

Killzone 2, noto sparatutto in soggettiva sviluppato da Guerrilla Games per Sony Playstation 3, è arrivato nei negozi nei primi mesi del 2009 ma è stato preceduto da un’attesa piuttosto grande, insieme ad aspettative veramente enormi, a causa di un maledetto filmato in computer grafica mostrato ben quattro anni prima e spacciato per “gioco in azione”.

La citata console nipponica vanta tante esclusive in tanti generi di gioco, ma per quanto riguarda gli sparatutto in soggettiva è sempre stata avara di buoni titoli. Anche il titolo di lancio, Resistance – Fall of Man, pur essendo molto interessante non ha mai potuto competere con l’egemonia della serie Halo dei lidi Xbox.

Pur avendo deluso le enormi aspettative createsi intorno, Killzone 2 si è dimostrato, per un buon semestre, uno sforzo tecnico non indifferente e a tratti uno dei migliori giochi di questa generazione. Si è dimostrato una spettacolare meteora, ha imposto buoni standard audio-visivi su fronte delle console e il suo successore – Killzone 3 – ha risolto quasi tutti i nei che facevano storcere il naso.

L’introduzione di questo bellissimo gioco è affidata ad una computer-grafica altamente definita e una regia che ricorda moltissimo i grandi classici della fantascienza cinematografica quali Starship Troopers e Star Wars.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: