Vai al contenuto

Historical Introductions – Tomb Raider

tomb_raider_1_cover

Quindici anni e non sentirli. Tomb Raider è approdato nei migliori negozi, nei computer e nelle console dei giocatori più appassionati, per la prima volta, il 14 novembre 1996. Il personaggio creato dalla vulcanica e geniale mente di Toby Gard, in pochissimo tempo è entrato a far parte dell’immaginario collettivo globale, ha demolito i suoi confini di celluloide fino ad arrivare sulle copertine di Playboy e altre testate giornalistiche che hanno poco a che vedere con il Videogioco.

Molti, a buon diritto, la definiscono “Indiana Jones al femminile”. Un fenomeno di costume, un’icona indiscussa del Videogioco conosciuta da quasi tutti al mondo, al pari di Super Mario e Pacman. Nessuno prima di lei era riuscito e pochissimi altri riusciranno – ne siamo certi – a competere con lei, con l’idraulico baffuto più famoso al mondo e la palla gialla mangia-fantasmi.

I filmati introduttivi sono due: il primo che vedete qui sopra è la celebre “Opening” che introduce il giocatore al gioco. Una violenta esplosione sconvolge le desolate lande del Nuovo Messico e dai recessi della Terra emerge un’inquietante figura, quasi aliena. Nell’introduzione sottostante, invece, vedete l’altrettanto indimenticabile introduzione al primo livello di Tomb Raider, quello ambientato in Perù.

Appassionata di archeologia, sempre armata di pistole gemelle, magliette e pantaloncini aderentissimi, Lara Croft è riuscita ad imporsi come modello di bellezza degli anni ’90 allontanandosi dallo stereotipo della “modella pelle-e-ossa” incoraggiando un fascino più atletico.

Buona visione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: