Vai al contenuto

DiRT 4

DiRT 4 è il sesto titolo della serie rallystica griffata Codemasters nonché il dodicesimo se si considerano anche i Colin MacRae Rally che esordirono nel lontano 1998. E’ disponibile per Pc Windows, PlayStation 4 e Xbox One ed offre il giusto compromesso tra esperienza spensierata e arcade (buona per i giocatori della domenica e per i giovanissimi) ed esperienza impegnativa e simulativa (croce e, soprattutto, delizia per i puristi del genere). In quest’ultimo caso l’uso di un buon volante e pedali è d’obbligo.

Tecnicamente parlando è un lavoro senza infamia né lode: da un lato vetture riprodotte fedelmente ed effetti sonori strepitosi che ci immergono nel mondo del rally. Mancano giusto gli odori: quello degli pneumatici che slittano, quello della terra battuta rivoltata dalle derapate, la terra ed il fogliame bagnato durante le tappe piovose. Se ci fossero pure quelli staremmo parlando di un’esperienza totalizzate. Peccato che oltre le vetture ben fatte e i suoni ottimamente riprodotti, gettando lo sguardo oltre la staccionata ci si imbatta in fondali scarni e per niente memorabili. Fluidità e risposta ai comandi non mancano: su console sono garantite e su Pc, a patto di avere la configurazione giusta, pure.

DiRT 4 non può vantare le licenze ufficiali del World Rally Championship (WRC) ma compensa con un generatore di piste procedurale, che “sforna” tracciati in base alle preferenze indicate dal giocatore; cinque ambientazioni (Spagna, Galles, Australia, Svezia, Stati Uniti d’America) la licenza ufficiale di Rallycross con i circuiti veri di Gran Bretagna, Svezia, Norvegia, Francia e Portogallo. Le modalità di gioco sono quelle classiche, di sempre, affiancate ad eventi multigiocatore a tempo e tentativi limitati, che mettono addosso tutta l’adrenalina di una vera tappa da rally, in cui ogni errore è punito e non ci sono caricamenti o riavvolgimenti del tempo a salvarci la faccia.

Il miglior gioco di rally della generazione? Non sappiamo dirlo: DiRT Rally risulta più realistico e a portata di simulazione tout-court. DiRT 4 cerca (riuscendo in più riprese) a mettere d’accordo giocatori della domenica e piloti mancati. L’ideale sarebbe averli entrambi, se voleste scegliere e accontentare tutti a casa, puntate indubbiamente su DiRT 4.

Leggi qui la recensione completa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: